Che cos'è la Certificazione ISO 9001:2000

La certificazione che si ispira alle norme ISO 9000 è uno strumento che introduce nel settore sanitario il "sistema qualità" con un approccio volontario.

L' approccio ISO 9000 pone come obiettivo della gestione di un'azienda sanitaria la tensione al miglioramento continuo delle prestazioni complessive che dovrebbe diventare un obiettivo permanente dell'organizzazione.
Applicare questo principio significa qualificare il sistema qualità come strumento di gestione.

La ISO, Organizzazione Internazionale di Standardizzazione, opera attraverso l'emissione di norme.
La norma UNI EN ISO 9000:2000 descrive i fondamenti dei sistemi di gestione per la qualità e ne specifica la terminologia; la norma UNI EN ISO 9001:2000 specifica i requisiti dei sistemi di gestione per la qualità da utilizzarsi quando un'organizzazione debba dimostrare la propria capacità a fornire prodotti che soddisfino i requisiti dei clienti e quelli cogenti (stabiliti da leggi, regolamenti, direttive, ecc..)

Le norme ISO si ispirano ad 8 PRINCIPI fondamentali:

 

 

 

  1. Organizzazione orientata al cliente
    Le organizzazioni dipendono dai loro clienti e dovrebbero pertanto capire le loro esigenze presenti e future, rispettare i requisiti del cliente e mirare a superare le sue aspettative.
    In sanità però chi riceve il prodotto/servizio non è in grado di definire e valutare tutte le caratteristiche di quanto gli è fornito L'organizzazione sanitaria deve farsi carico di definire le caratteristiche influenti sull'efficacia e l'appropriatezza delle prestazioni offerte e sviluppare idonei sistemi di monitoraggio di tali caratteristiche

  2. Leadership
    I responsabili devono stabilire unità di intenti e di indirizzi nell'organizzazione e dovrebbero creare e mantenere un ambiente interno che coinvolga pienamente il personale nel perseguimento degli obiettivi dell'organizzazione.
    Ciò significa che i Manager devono:

    • capire le esigenze dei clienti e di tutte le parti interessate e rispondere in modo appropriato
    • avere iniziative e guidare con l'esempio
    • avere una chiara visione del futuro dell'organizzazione
    • definire dei valori e modelli etici per tutti i livelli dell'organizzazione
    • garantire le risorse necessarie e la libertà di agire in modo responsabile e incoraggiare la partecipazione attiva e riconoscere i contributi forniti delle persone
  3. Coinvolgimento del personale
    Il personale, a tutti i livelli, costituisce l'essenza dell'organizzazione ed il loro pieno coinvolgimento permette di mettere le loro abilità al servizio dell'organizzazione
    E' necessario creare le condizioni affinché tutte le persone, a qualsiasi livello, possano gestire in modo consapevole ed intelligente il proprio lavoro.
    In un ambiente a elevata professionalità come è quello sanitario, la capacità di coinvolgimento e valorizzazione delle persone permette di esprimere il potenziale dell'intera Organizzazione non riducendo il prodotto/servizio offerto ad una semplice somma di contributi individuali

  4. Approccio basato sui processi
    Il prodotto/servizio erogato da una struttura sanitaria è tipicamente frutto di un percorso articolato tra professionalità, unità operative e servizi differenti, rispondenti a livelli gerarchici diversi, a volte localizzati in strutture distanti
    Solo pianificare la realizzazione dei prodotti/servizi con una logica di processo può permettere comportamenti coerenti da parte di tutti gli attori professionali coinvolti

  5. Approccio sistemico alla gestione
    Identificare, capire e gestire (come fossero un sistema) processi tra loro correlati contribuisce all'efficacia e all'efficienza dell'organizzazione nel conseguire í propri obiettivi
    La complessità delle organizzazioni sanitarie necessita di un approccio sistematico alla gestione per processi
    È la lettura e la visione d'insieme della rete dei processi in cui può essere coinvolto il paziente che può permettere di progettare il sistema qualità in modo coerente ed efficace.

  6. Decisioni basate sui dati di fatto
    Le decisioni efficaci si basano sull'analisi di dati e di informazioni.
    I dati e le informazioni attendibili sono il linguaggio che l'azienda deve parlare, essi costituiscono l'elemento essenziale per l'attività di miglioramento.
    Spesso l'ambiente sanitario viene accusato autoreferenzialità, introducendo la capacità di parlare di dati e di informazioni certe si potrà superare tale cultura sia con riferimento agli aspetti più gestionali che a quelli più professionali

  7. Rapporto di reciproco beneficio con i fornitori
    Un'organizzazione ed i suoi fornitori sono interdipendenti ed un rapporto di reciproco beneficio migliora, per entrambi, la capacità di creare valore.

  8. Miglioramento continuo
    II miglioramento continuo delle prestazioni complessive dovrebbe essere un obiettivo permanente dell'organizzazione.
    Il miglioramento continuo porta alcuni vantaggi tra cui i principali sono:

    • Dinamicità dell'organizzazione
    • Ricerca di sempre ulteriori traguardi
    • Aumento delle prestazioni
    • Appropriatezza delle prestazioni

Le valutazioni del "grado di qualità" dei servizi erogati vengono effettuate da organismi esterni, indipendenti, denominati "organismi di certificazione".

La certificazione è l'atto mediante il quale un ente terzo indipendente dichiara che un determinato servizio è conforme ad una specifica norma.

Il rilascio del certificato non conclude l'iter di valutazione poiché ha validità triennale e sono comunque previste visite di sorveglianza annualmente

 

LA CERTFICAZIONE ISO 9001 ALL'ISTITUTO GASLINI

La certificazione UNI EN ISO 9001:2000 all'Istituto Gaslini è stata inizialmente conseguita solo per i servizi sanitari ( Farmacia, Radiologia, Neuroradiolgia, Laboratorio Centrale e Centro Trasfusionale ) ed amministrativi ( Scuola Professionale Lorenza Gaslini, Scuola Internazionale di Scienze Pediatriche, U.O. Servizi Tecnici e Logistici ).

A partire dal gennaio 2009 è stata ottenuta la certificazione per l'Intero Istituto.

Per conferire la certificazione dell'Intero Istituto un team di verificatori inviati dall'ente di certificazione ha verificato per sei giornate l'aderenza alla norma ISO 9001:2000 nel 60% delle Unità Operative.

Durante l'ultima giornata di verifica è stato rilasciato un report con il giudizio complessivo e le raccomandazioni per il miglioramento; nei 2 mesi successivi è infine stato rilasciato il certificato con validità triennale (fino a febbraio 2012).

 

certificato ISO 9001:2000

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (8279 valutazioni)