Come nasce e cos'è Joint Commission

Joint Commission on Accreditation of Healthcare Organizations (JCAHO) nasce nel 1951 con lo scopo di migliorare la qualità dell'assistenza sanitaria.

Ad oggi JCAHO, agenzia indipendente non governativa non profit, accredita negli USA più di 20.000 organizzazioni sanitarie.

A partire dalla fine degli anni '90 viene istituita una divisione internazionale di JCAHO, Joint Commission International (JCI):

l'accreditamento, secondo questa logica, è un processo volontario attraverso il quale un ente terzo, non governativo, riconosce e afferma che un'organizzazione sanitaria rispetta specifici standard che richiedono un continuo miglioramento nelle strutture nei processi e nei risultati

Gli standard sono stati sviluppati e vengono periodicamente aggiornati da un panel di esperti, di diverse professionalità sanitarie e gestionali provenienti da varie aree geografiche e culturali (prevalentemente Europa, Medio Oriente, America Latina, Africa) in modo da assicurare l'adattabilità del modello di valutazione ai differenti sistemi organizzativi sanitari operanti nei vari Paesi.

Ciò ne garantisce l'applicabilità in contesti con proprie caratteristiche culturali, sociali e religiose fermo restando il raggiungimento di un livello atteso uniforme di qualità che garantisca e assicuri aspettative elevate riferite alla cura ed alla sicurezza dei pazienti.

 

Il Manuale di Accreditamento per gli Ospedali

Il Manuale comprende oltre 300 standard e viene rivisto e aggiornato con cadenza triennale (ultima edizione 2008).

E' articolato in due sezione: la prima focalizzata sulla cura del paziente, la seconda sulla buona gestione dell'organizzazione della struttura.
Ciascuno standard rappresenta un comportamento atteso che deve essere adottato ed applicato dall'ospedale per poter garantire i livelli di eccellenza e sicurezza.

L'atteso di ciascuno standard viene meglio esplicitato dall'intento che ne chiarisce contenuti e finalità; gli elementi misurabili elencano nel dettaglio quanto viene richiesto ai fini della piena conformità allo standard e costituiscono elemento di valutazione e misurazione al momento della verifica.

 

La Survey

La verifica di accreditamento, "survey", è svolta da un team di esperti appartenenti a JCI, composto di norma almeno da un medico, un infermiere, un amministrativo.

Ha durata di tre o più giorni secondo le dimensioni e la complessità dell'ospedale.

Il team valuta la conformità dell'organizzazione agli standard attraverso interviste con il personale, pazienti e familiari, osservazione diretta dei processi assistenziali e consultazione di politiche e procedure assunte dall'azienda.

La metodologia usata è quella del "tracer" che ripercorre il percorso del paziente dal momento dell'ingresso in ospedale alle dimissioni, in modo da individuare eventuali criticità in una o più fasi del processo assistenziale.

Attraverso un sistema a punti assegnato ad ogni elemento misurabile degli standard il Comitato JCI per l'accreditamento, sulla base delle proposte formulate dal team che ha condotto la valutazione in loco, stabilisce se l'ospedale può ricevere l'accreditamento che avrà durata triennale e non è rinnovabile automaticamente ma solo a seguito dell'esito positivo di una seconda survey.

 

Gli standard Joint Commission

 

Sezione I: standard centrati sul paziente

ACC. Accesso all'assistenza e continuità delle cure

PFR. Diritti del paziente e dei familiari

COP. Cura del paziente

ASC. Assistenza anestesiologica e chirurgica

MMU. Gestione e utilizzo dei farmaci

PFE. Educazione del paziente e dei familiari

Sezione II: standard centrati sull'organizzazione

QPS. Miglioramento della qualità e sicurezza del paziente

PCI. Prevenzione e controllo delle infezioni

GLD. Governo, leadership e direzione

FMS. Gestione e sicurezza delle infrastrutture

SQE. Qualifiche e formazione del personale

MCI. Gestione della comunicazione e delle informazioni



 

L'Accreditamento al Gaslini

 

Accreditamento Joint Commission

La "Survey" presso l'Ospedale Gaslini è avvenuta nel novembre 2007.

Il Team di valutatori durante i 5 giorni di visita attraverso le visite nelle Unità Operative, l'analisi delle cartelle cliniche, le interviste con il personale e le riunioni programmate, l'ispezione delle infrastrutture, ha preso in esame la gran parte dei 381 standard e dei relativi 1031 elementi misurabili.

Secondo quanto evidenziato dal report conclusivo risultano essere "parzialmente soddisfatti" solamente 21 elementi misurabili; un solo "non soddisfatto"

Tutti gli altri elementi misurabili esplorati sono da ritenersi completamente soddisfatti.

L'accreditamento è stato confermato con la consegna del certificato il 18 febbraio 2008.

La prossima verifica per il mantenimento dell'accreditamento dovrà avere luogo nel dicembre 2010.



 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (8087 valutazioni)