Ti trovi in:  HOME » Ospedale | L'attività clinica e la qualità

L'attività Clinica e l'impegno per la Qualità

 

L'attività clinica

L’Istituto Giannina Gaslini, è stato riconosciuto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico a partire dal 1956. E’ ospedale pediatrico di eccellenza con un bacino di utenza nazionale e internazionale. L’Università degli Studi di Genova opera in regime di convenzione ed è presente in Istituto con strutture proprie.

Persegue finalità di assistenza, ricerca, didattica e formazione del personale.

Svolge funzioni di polo specialistico multidisciplinare con bacino di utenza regionale, ed extraregionale e concorre alla realizzazione degli obiettivi della programmazione ospedaliera della Regione Liguria.

Costituisce sede del Dipartimento di Emergenza e Accettazione di 2° livello e polo esclusivo di riferimento per l’area metropolitana genovese con compito di garantire tutte le funzioni specialistiche pediatriche in costanza di ricovero.

La presenza in Istituto di tutte le discipline specialistiche, mediche e chirurgiche, ad esclusivo indirizzo pediatrico fa si che il Gaslini rappresenti un polo di riferimento nazionale per le patologie complesse del periodo neonatale, dell’età pediatrica e dell’adolescente che richiedono prestazioni di alta specialità.

La ricerca rappresenta il presupposto indispensabile per garantire l’eccellenza delle prestazioni: buona ricerca e buona assistenza  rappresentano un binomio inscindibile.

Riveste carattere prevalentemente traslazionale ed è  finalizzata al trasferimento nel breve-medio periodo delle nuove acquisizioni alla pratica clinica.

In Istituto sono presenti laboratori di ricerca sperimentale autonomi ed aggregati alle Unità Operative cliniche.

L’Istituto è attento alla formazione di ricercatori che possono avvalersi di laboratori qualificati ed è costantemente impegnato a garantire l’aggiornamento del proprio personale in relazione all’evoluzione delle conoscenze tecnico – scientifiche, favorendone sempre più la qualificazione professionale attraverso la Scuola Internazionale di Scienze Pediatriche e la Scuola Professionale “Lorenza Gaslini”.

L’Istituto è impegnato ad indirizzare l’attività nel rispetto degli standard di qualità, ponendo gli assistiti al centro del sistema di offerta.

Secondo questa impostazione il controllo di qualità viene integrato con gli altri sistemi di gestione corrente, di controllo dei costi, di gestione del personale, di verifica dei volumi e della tipologia dei servizi offerti.

Dal novembre 2007 l’Istituto è ospedale accreditato Joint Commission International.

Il conseguimento dell’accreditamento, seppur estremamente prestigioso, rappresenta solo il punto di partenza del cammino alla ricerca del miglioramento continuo della qualità.

Tutta la struttura ospedaliera si impegna a soddisfare criteri di sicurezza ed affidabilità, erogando la migliore assistenza, nel rispetto degli standard Joint Commission che coprono l'intero spettro delle attività cliniche e manageriali.

Nel gennaio 2009 l’Istituto ha ottenuto la certificazione UNI EN ISO 9001:2000 per tutte le unità operative cliniche, di ricerca ed amministrative.

 

L'impegno per la Qualità

Assicurare l’eccellenza delle prestazioni costituisce, fin dalla fondazione dell’Istituto, l’obiettivo prioritario di tutto il personale del Gaslini.

Il percorso intrapreso nell’ultimo triennio che ha portato all’acquisizione dell’accreditamento Joint Commission International (JCI) nel novembre 2007, ha rappresentato una straordinaria opportunità per consolidare l’impegno di tutti a garantire gli standard più levati, secondo una logica  di miglioramento continuo della qualità delle cure.

Forse per la prima volta tutte le componenti dell’ospedale, l’area sanitaria, quella tecnica e quella amministrativa, hanno lavorato assieme sullo stesso progetto condividendo difficoltà e soddisfazioni, contribuendo in misura decisiva alla crescita di un Gaslini più forte e più unito.

L’accreditamento secondo JCI è un processo volontario attraverso il quale un ente terzo, non governativo, riconosce e afferma che un’organizzazione sanitaria rispetta specifici standard che richiedono un continuo miglioramento nelle strutture, nei processi e nei risultati.

E’ strumento formidabile per garantire la sicurezza dei pazienti e di tutto il personale, nel pieno rispetto della mission dell’Istituto.

A questo riguardo il Piano della Qualità è il documento di riferimento che individua le  azioni prioritarie di miglioramento da porre in essere.

Viene redatto con cadenza annuale su istanza del Direttore Generale avvalendosi del contributo delle Direzioni di tutte le unità operative, cliniche ed  amministrative e viene condiviso con tutti gli operatori.

Il Piano è definito in piena coerenza con le indicazioni e le linee di indirizzo del Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali in tema di governo clinico, qualità e sicurezza nonché con quanto disposto dall’Assessorato alla Sanità e dall’Agenzia Sanitaria Regionale della Liguria, secondo specifica competenza, in tema di obiettivi assegnati alle aziende sanitarie e di azioni attese per la gestione del rischio clinico.

Il sistema qualità dell’Istituto è coerente con i contenuti dei sistemi:

a cui si ispirano politiche e procedure, secondo un approccio integrato.

E’ stato costituito un unico archivio documentale, consultabile in Intranet. 

JCI rappresenta il principale strumento metodologico di riferimento.

Secondo questa logica gli standard rappresentano un comportamento atteso che deve essere adottato ed applicato dall’ospedale per poter garantire i livelli di eccellenza e sicurezza. 

Il contenuto di ciascuno standard è circostanziato da uno o più elementi misurabili che elencano nel dettaglio quanto viene richiesto ai fini della piena corrispondenza e costituiscono elemento di valutazione e misurazione al momento della verifica.

Approfondimenti

La politica per la Qualità

Obiettivi Internazionali per la sicurezza del paziente

 

 

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (4660 valutazioni)